lunedì 29 febbraio 2016

Insieme Raccontiamo 6 - Il Mandalà (300 parole)


Foto da Web




Anche questo mese siamo arrivati all’ormai irrinunciabile appuntamento con la MITICA PATRICIA e il suo contest. 
Siamo anche alla fine del contest a dire il vero visto che il mese finisce oggi… al volo sono arrivato :) 

Quindi solite regole… PAt da un incipit.. Questo:

 “ IL MANDALA
Il corpo nudo della donna disteso sul fianco aveva un che di virginale. Una tela intonsa pareva. Invitava a... ma come l'avrebbe presa lui? Offendersi? Adirarsi?
Prese il suo pennello più fine e le si avvicinò. Con dolcezza cominciò dal centro della schiena. Un mandala. Avrebbe disegnato un mandala “ 

 e chi partecipa puo’ scrivere il finale con 300 battute o 300 parole… o tutte e due le modalità se vuole…. due finali si possono concatenare e se si vuole farcire il tutto con video o brani musicali si e’ i ben accetti :-) … Ogni partecipante puo’ pubblicare sul suo blog… con riferimenti al blog “ Madre" di Pat oppure nei commenti del post di Pat… 
Mi pare di aver capito che LE COMARI, ma si quelle di ISPIRAZIONI&CO che ormai non ferma piu’ nessuno, abbiano unito anche il loro CONTEST a quello di Pat… cosi io me la cavo con un post solo visto che questo mese sono devastato :-) 

Incipit di Pat sopra… mio finale da 300 parole qui sotto… Ho postato solo quello da 300 parole perchè in 300 battute non si stende una modella ;-)

“ Intinse il pennello nel colore, stava per iniziare quando posò la tavolozza e si fermò ad osservare quella schiena nuda, cosi bianca, morbida e tesa come tela.
Un pensiero gli saltò in mente; corse in cucina, aprì il frigo e prese la frutta che trovava e un vassoio.. Schiacciò pesche per il giallo, fragole per il rosso.. menta per il verde, prugne per il viola, pere per il marroncino. Lanciò via la tavolozza con i colori e prese il vassoio con la frutta schiacciata.
Tiro' fuori dal cavaletto un pennello,ma non era convinto... lo guardo' e lo lanciò dove era la tavolozza...
Quella schiena richiamava un disegno primordiale... un mandalà.. era perfetto su quelle forme.
Un mandalà è passione pura... emozione... non si puo' disegnare con un pennello qualunque.. si chinò sul vassoio, leccò il rosso, si riempi la punta della lingua di quel colore dolciastro e iniziò a leccarle la schiena, sfiorandola.... tracciò il disegno dal centro della schiena, salendo lungo la colonna fino alle spalle... riprese il colore e scese piano... fino al punto dove le natiche si uniscono alla schiena, fino all'ultima vertebra... e ci ripassò un paio di volte perchè rimanesse impresso il colore... la "tela" iniziava a tremare.. Era piu' difficile disegnare ora... prese il giallo se succhiò un po'... era buono... riprese la giusta quantità e questa volta tracciò le linee orizzontali.. dalla spalla destra a quella sinistra, dal fianco sinistro al destro... sempre con maestria...
Era il turno del viola, per le diagonali... la lingua si muoveva veloce  su quel corpo che ora tremava come scosso dal vento... "trattieniti, viene tremolante " disse... non attese risposta ...i colori erano ormai finiti così iniziò a scendere verso la parte di lei piu' vibrante e segreta...

Il quadro era terminato.... non rimaneva che la firma…” 


Con questo post partecipo agli sposi : 




A tutti Voi una buona serata 

Il Lupo 

17 commenti:

  1. Lupoooo! Meraviglioso questo finale!
    Ci manchi...e direi che questo travolgente contributo...ci manchi ancora di più 😉

    RispondiElimina
  2. dunque una pera marroncina non l'ho mai vista ... la buccia si, ma la polpa no.... allora è sbagliato ... devi cancellare e rifare tutto ....
    firmato
    io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dolce terribile GiusI... ma perche io devo sempre contraddire le donne :-)... leggi qui sotto... le pere con la polpa marrone esistono eccome... derivano da antico frutto e sono una prelibatezza :-)
      * * * * *
      Pera lardara "PERA ALL'ACQUA"
      Comune di Monte San Giacomo (SA)
      DESCRIZIONE SINTETICA DEL PRODOTTO

      Frutto autoctono, colore giallo oro, a maturazione avvenuta (dopo raccolta) la polpa interna si presenta di colore marrone scuro. Il diametro massimo del frutto raggiunge i 6-7 cm. Gli albero, quasi sempre ereditati nelle proprietà familiari non subiscono nessun trattamento di coltivazione ma crescono in modo spontaneo. "
      * * * * * *

      Comunque ti voglio bene lo stesso ;-)

      Il Lupo

      Elimina
    2. Opss scusa non lo sapevo. ..grazie celle informazioni. ..apprendo con piacere....

      Elimina
    3. ma di cosa ti scusi dolce GiusI? ti dico la verità… non lo sapevo nemmeno io che esistessero ste pere polpa marrone… le ho cercate apposta per smentirti :-) e mi e’ andata bene… hahahahaha
      Sai che sei la mia GiusI preferita :-)

      Elimina
    4. Ma guarda che fortuna. ..si ma poi anche le pere marce sono marroni;)))) però ti sei fregato da solo. ..hai perso un'occasione di rifare il mandala! !!!!

      Elimina
    5. Ah si? invece sai GiusI la modella non era soddisfatta del risultato e vuole ripetere la seduta fino a che non verrà perfetta ;-) … guarda cosa mi tocca a fare per l’arte! ;-)

      Elimina
  3. Bellissimo Lupo! Bravo!
    Però adesso mettilo in raccolta se no chi la sente Squittix?????
    Bacio!
    Di là non ti rispondo... ha già fatto tutto Myrtilla, la gatta strega!

    RispondiElimina
  4. Ahahahah!!! Scusa Lupo ma ho letto il commento della terribile Giusi.
    Pera o non pera, il racconto con i suoi colori gustativi ci sta tutto, compreso il viola tremolate ;)))
    Sempre bravo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna Maria...
      la dolce terribile GiusI e' adorabile... ma questa volta l'ho fregata.... ;-)

      Grazie per il bravo :-) ( non ce la faccina che arrossisce qui )

      Elimina
  5. Te l'ho già detto, ma questo finale è superlativo.
    Alto contenuto erotico, ma senza scadere nella volgarità.
    Sempre bravissimo.
    E sottoscrivo Fabiola, ci manchi!!!!

    @Giusi Il Lupo sa il fatto suo, non lo puoi contraddire su queste cose ... chissà quante donne ha spalmato di frutta. Secondo me ha un'intera cartella colori chiusa nell'armadio!!!

    Ah, Ricky, quando vengo a Genova ... non mi mandare un cesto di frutta come benvenuto nella tua città! Ahahahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Topa grazie :-)… vedrai hce prima o poi torno attivo al 100 %… sono un po incasinato in questo periodo ;-)
      hahahaha dici che ho una cartella di colori nell’armadio? Ma io voglio la frutta, fresca, mordida, profumata … stimola le papille della lingua e si disegna mooolto meglio… Ho un amico che tratta frutta all’’ingrosso e quando ha la frutta “giusta” me la manda… Sono un professionista io… mica un “pittore” qualunque…
      Sta cosa del pittore e del pennello mi fa venire in mente una vecchia geniale canzone degli articolo 31 “ Dai tocca qui “ …https://youtu.be/tZgHX08wDe8 (molto vietata ai minori) ;-)
      No no il cesto te lo potrei consegnare personalmente… ma… sei occupata quindi te la faccio consegnare dal garzone piu’ brutto della zona :-)

      Elimina
    2. Che tu sia un professionista non ho dubbi.
      Quanto al garzone .... magari ha virtù nascoste, che ne sai?
      Invece la canzone ......... ahahaahaaha, ma dove l'hai tirata fuori??? .......... ma è una porcata pazzesca ....

      Elimina
  6. Cmq la polpa che diventa marroncina ci sta, basta tagliarla e l'aria la ossida.
    Ma quanto mi piacerebbe che qualcuno mi facesse un bel mandala sulla schiena?
    Ho apprezzato molto il tuo finale. Bravissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosy questa si chiama istigazione a delinquere…. ma visto che sei sposata faccio finta di non aver letto nulla ;-) hahahahahaha… Grazie per i complimenti… e’ sempre un piacere scrivere per Voi :-)

      Elimina
    2. Rosy, a chi non piacerebbe?

      Elimina
  7. Sono devastata anch'io in questo periodo, e leggere il tuo finale invoglia alla mostarda, che a me non piace, ma è sicuramente il giusto gusto tra dolce e piccante ;)
    Quella sulla pera lardara non la sapevo nemmeno io!
    Guisi è quasi più bello leggere i tuoi commenti che i racconti :D (ah ah ah)
    Saluti
    Marina

    RispondiElimina

Ogni commento e' assolutamente gradito ma qualsiasi commento che possa offendere religione, razza e/o qualsiasi tipo di mancanza di rispetto non saranno assolutamente tollerati... Chi entra nella mia "dimora" deve rispettare il padrone di casa ed indistintamente tutti i suoi ospiti
Grazie
Il Lupo

>