martedì 17 novembre 2015

Cartoon Able - Barby dalla fiera “Abilmente" di Roma.










La Comare Barbara lo scorso week end e’ stata, per Ispirazioni in fiera, alla fiera Abilmente di Roma e come primo resoconto di quello che ha potuto vedere in fiera ci ha parlato di un’iniziativa molto carina a favore dei bimbi disabili, il post completo lo trovate qui : 



Andate giustamente a leggere il post di Barbara sul suo Blog visto che e’ lei quella che si e’ girata tutta la fiera per farcela “vedere”. 

Io mi permetto di riassumere quello che lei ha detto e dopo qualche ricerca in internet, di aggiungere qualche informazione nuova in più a quelle da Barby già fornite. 

In poche parole la casa editrice Puntidivista nasce dall’idea di un gruppo di 8 amiche di Rieti , tutte donne, che avendo perso il precedente lavoro decidono di formare una cooperativa ed aprire insieme la piccola casa editrice per continuare a fare quello che facevano nella precedente occupazione, e cioe’ la trascrizione di libri per bimbi non vedenti e ipo vedenti. 

Questa nuova realtà permette a questo gruppo di donne di allargare il loro campo d’azione a favore di bimbi sordi e anche autistici. 


Ad un certo punto della loro “ missione” nasce un progetto ed insieme allo studio di produzione di film e cartoni animati per tv e web, Animundi , decidono di dedicarsi alla realizzazione di cartoni animati che possano essere “visti” anche da bimbi con particolari difficoltà. 
Il progetto si chiama CARTON-ABLE e si tratta della realizzazione di 5 cartoni animati che siano fruibili da tutti i bambini, quindi avranno una voce narrante per i bimbi ciechi, un box con la traduzione nel linguaggio dei segni per i bimbi sordi e colori con giusta definizione e bordi ben definiti per i bimbi ipo vedenti. 

I personaggi principali si chiamano Lampadina e Caramella e sono quelli che vedete nel volantino su in alto all’inizio del post. 

In questo VIDEO potete vedere un servizio a loro dedicato, andato in onda sulle reti pubbliche nazionali. 


Chiaramente per la realizzazione di questo progetto non possono fare tutto da soli, il badget da investire e’ parecchio alto e cosi hanno deciso di cercare degli sponsor. 
Telecom Italia si e’ fatta avanti mettendo a loro disposizione la piattaforma di Crowdfunding Withyouwedo dove si offre la possibilità di sostenere questo bellissimo progetto donando, partendo dalla base di 2 euro, quello che si può. 

Beh io stasera ho gia donato una piccola cifra ma so che questa piccola azione renderà grande la felicità di qualche bambino  un po’ meno fortunato di altri e questo mi riempie il cuore di gioia. 

Quindi vi prego di pensarci e se potete, ognuno per quello che puo’, donate un aiuto a queste persone che lo meritano senza dubbi… Se ognuno di noi fa un piccolissimo gesto possiamo arrivare a fare cose grandi… e se passate di qui so che il cuore lo avete grande grande. 


Allora… grazie a Barbara per averci fatto conoscere questa sensibile realtà e grazie a Voi per quello che farete, so che sarà il meglio che potete. 

Un saluto a tutti e un abbraccio forte 

ll Lupo 













3 commenti:

  1. Grazie Riccardo!!! Bravissimo!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie per l'approfondimento, Ricky!
    L'ho riletto volentieri!

    RispondiElimina

Ogni commento e' assolutamente gradito ma qualsiasi commento che possa offendere religione, razza e/o qualsiasi tipo di mancanza di rispetto non saranno assolutamente tollerati... Chi entra nella mia "dimora" deve rispettare il padrone di casa ed indistintamente tutti i suoi ospiti
Grazie
Il Lupo

>